SUPPORTO ALLA GESTIONE DEI BENI CONFISCATI

fondo

FSE

codice procedura di attivazione

oggetto

Supporto alla gestione dei beni confiscati

tipologia di beneficiari

Imprese sociali, cooperative sociali, associazioni di promozione sociale

data di pubblicazione

22/07/2019

data di scadenza

15/10/2019

documenti correlati

    02/07/20 – Ammissione a finanziamento del progetto “AgRigeneration” e approvazione schema di atto di concessione
    15/06/20 – Ammissione al finanziamento del progetto “Il bene che trasforma” e approvazione schema di atto di Concessione
    15/05/20 – Ammissione a finanziamento e approvazione schema Atto di Concessione DD nn. 44-49
    27/02/20 – Approvazione elenchi progetti ammissibili e non ammessi
    05-11/19 – Nomina Commissione di valutazione
    26/09/19 – Quesiti
    25/09/19 – Faq


    Obiettivo
    Sostenere le imprese sociali che gestiscono beni confiscati, anche incentivando la creazione di aggregazioni di rete e di filiera, rafforzando nel contempo l’economia sociale al fine di garantire l’effettivo riutilizzo dei beni e la piena restituzione degli stessi alla collettività.

    Interventi finanziabili
    Progetti di avvio, sviluppo e/o consolidamento dell’imprenditorialità sociale all’interno di beni confiscati alla criminalità organizzata, che siano finalizzati alla valorizzazione dei beni confiscati e ad accrescere la competitività dell’impresa e che contribuiscano, in coerenza con la destinazione sociale dei beni stessi, allo sviluppo socio-economico del territorio in cui sono realizzati e alla diffusione della cultura della legalità.
    Ciascun progetto, a pena di esclusione, deve avere una durata massima di 18 mesi a partire dalla sottoscrizione
    dell’atto di concessione.

    Soggetti ammessi a partecipare
    Possono partecipare al presente Avviso, anche in forma aggregata:
    a. le imprese sociali, nelle diverse forme previste dal Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 112 e ss.mm.ii.
    b. le cooperative sociali di cui alla Legge 8 novembre 1991, n. 381 e i loro Consorzi
    c. le associazioni di promozione sociale

    Contributo concedibile
    Il contributo “de minimis” è concesso nella misura del 100% delle spese ammissibili:
    – fino all’importo massimo di € 80.000,00 per gli interventi candidati in forma singola;
    – fino all’importo massimo di € 150.000,00 per gli interventi candidati in forma associata.

    Modalità e termini per la presentazione delle proposte
    Le proposte progettuali, pena l’esclusione, devono essere presentate dal soggetto proponente – soggetto singolo o soggetto capofila in caso di ATI, ATS o Rete Contratto – esclusivamente a mezzo PEC del soggetto stesso, all’indirizzo PEC beniconfiscati@pec.regione.campania.it e pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del 15 ottobre 2019.

    Disponibilità finanziaria
    Le risorse finanziarie disponibili per la realizzazione della presente iniziativa sono pari ad € 3.613.000,00 ., a valere
    sul POR Campania FSE 2014-2020, Asse II, Obiettivo Tematico 9, Obiettivo Specifico 11, Azione 9.6.4 “Promozione di networking, servizi e azioni di supporto destinate a organizzazioni del terzo settore e amministrazioni pubbliche per la gestione di beni confiscati alle mafie”

    Asse, Priorità di investimento, OS, R.A., Azione
    Asse II, Obiettivo Tematico 9, Obiettivo Specifico 11, Azione 9.6.4

    Responsabile del Procedimento
    Il Responsabile del Procedimento è il sig. Umberto Della Peruta, funzionario dell’US 60.09 “Ufficio per il Federalismo e dei sistemi territoriali e della sicurezza integrata”.
    Telefono: 081 796 8120 – 8346

    Info
    Per informazioni e/o chiarimenti, gli interessati possono inviare una FAQ entro 5 giorni lavorativi antecedenti la chiusura dei termini di presentazione tramite e-mail all’indirizzo PEC beniconfiscati@pec.regione.campania.it.
    Le risposte saranno pubblicate nella sezione “Opportunità” dedicata al presente avviso sul sito www.fse.regione.campania.it.

    La presente è una descrizione sintetica e non esaustiva dell’Avviso. Le informazioni complete sono reperibili dalla documentazione qui allegata.

    DD n. 35 – DG 9 del 19/07/19
    Allegato A – Avviso
    Allegato 1      Domanda di partecipazione         versione editabile
    Allegato 2      Formulario         versione editabile
    Allegato 3      Dichiarazione sul possesso dei requisiti         versione editabile
    Allegato 4      Dichiarazione di intenti         versione editabile
    Allegato 5      Dichiarazione di partecipazione partner associato         versione editabile
    Allegato 6      Dichiarazione di partecipazione partner sponsor          versione editabile
    Informativa trattamento dati personali

    25/09/2019 – FAQ