Percorsi di formazione volti all’orientamento delle professioni – Tirocini curriculari

fondo

FSE

codice procedura di attivazione

oggetto

Percorsi di formazione volti all'orientamento delle professioni - Tirocini curriculari

tipologia di beneficiari

Università o istituto di istruzione universitaria autorizzato ed accreditato dal MIUR al rilascio di titoli accademici aventi valore legale

data di pubblicazione

02/12/2019

data di scadenza

16/01/2020

documenti correlati

    Obiettivo
    Promuovere la creazione di partenariati fra Ordini Professionali, Università, ed altre organizzazioni di insegnamento professionale, finalizzati alla realizzazione di un’offerta formativa orientata alle professioni; considerare prioritarie, esperienze e conoscenze relative ai seguenti ambiti di cui alla “Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente” (RIS3) per la Regione Campania e di promozione di processi di innovazione e della cultura digitale nel tessuto produttivo regionale nonché del sostegno alla scoperta imprenditoriale.

    Beneficiari
    Università o istituto di istruzione universitaria autorizzato ed accreditato dal MIUR al rilascio di titoli accademici aventi valore legale in qualità di Soggetto capofila, Ordini professionali e collegi, Associazioni di cui alla legge n. 4/2013 ed altre Organizzazioni di insegnamento professionale di cui all’art 6 dell’Avviso.

    Destinatari
    I destinatari sono studenti universitari (compresi gli iscritti a master universitari e a corsi di dottorato).

    Proposta Progettuale
    le Università con sede operativa in Campania sono i soggetti beneficiari del corrente intervento. L’Università beneficiaria dovrà obbligatoriamente risultare quale soggetto capofila di apposito partenariato, organizzato, costituito, oltre che eventualmente con altre Università, con almeno uno dei seguenti soggetti aventi sede in Regione Campania:
    – Ordini professionali e collegi;
    – Associazioni di cui alla legge n. 4/2013;
    – Organizzazioni di insegnamento professionale.
    Le Università promotrici che presentano più proposte progettuali possono coordinare l’organizzazione degli stessi già in fase di proposta, ai fini di ottenere un’ulteriore ottimizzazione delle risorse impegnate.
    Saranno considerati prioritari i progetti sviluppati negli ambiti di cui agli artt. 3 e 4 dell’Avviso.
    La proposta progettuale dovrà articolarsi secondo quanto previsto nell’art. 8 dell’Avviso.
    I tirocinanti devono essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 9 dell’Avviso.

    Durata
    Il progetto per sogni singolo tirocinante ha una durata di massimo di 6 mesi articolato in attività di orientamento e attività presso il soggetto ospitante. Le attività presso il soggetto ospitante dovranno variare da 4 a 5 mesi.
    Le ore previste per l’intera durata dei 6 mesi non dovrà essere inferiore ad un totale di n.450 ore.

    Finanziamento e contributo
    L’importo massimo previsto per ciascun progetto è pari ad € 110.000,00 con un numero minimo di partecipanti pari a 15.
    Ogni proposta progettuale dovrà prevedere esplicitamente l’indennità di partecipazione, secondo quanto previsto all’art.2 punto g) e h) dell’Avviso, sotto forma di rimborso spesa da corrispondere al tirocinante pari ad € 700,00 lordi mensili per un importo di €4.200,00; nel caso di soggetti disabili è pari a €700,00 lordi mensili fino ad un massimo di €8.400,00. Gli importi s’intendono omnicomprensivi di ogni onere fiscale e previdenziale.
    Il rimborso spese dovrà essere erogato solo se il tirocinante ha raggiunto almeno il 70% delle ore ed in relazione alle ore complessive svolte.

    Termine e modalità di presentazione della domanda
    Le proposte progettuali redatte esclusivamente sulla modulistica allegata al presente provvedimento, sottoscritta dai legali rappresentati di ogni partner progettuale,convertita in formato PDF, dovranno essere inviate a mezzo PEC al seguente indirizzo di posta elettronica: dg.501000@pec.regione.campania.it a pena di esclusione, entro, e non oltre, le ore12.00 del 45° giorno successivo alla data di pubblicazione sul BURC.

    Risorse economiche
    Le risorse disponibili, di cui all’Avviso, ammontano ad un totale di € 1.100.000,00.

    Asse, Obiettivo Specifico, Azione
    Asse III – Obiettivo Specifico 14 – Priorità di investimento 10.III – Azione 10.4.7

    Responsabile del Procedimento
    Responsabile del Procedimento è il Funzionario dott. Giuseppe Attanasio – Telefono 081- 7968370 – mail: giuseppe.attanasio@regione.campania.it – Via don Bosco 9/E – Napoli.

    Informazioni
    Tutte le comunicazioni tra il soggetto capofila del partenariato proponente e la Regione Campania dovranno avvenire mediante posta elettronica, al seguente indirizzo di posta: dg.501000@pec.regione.campania.it

    La presente è una descrizione sintetica e non esaustiva dell’Avviso. Le informazioni complete sono reperibili dalla documentazione qui allegata.

    DD n. 446 – DG 10 del 02/12/19 Burc n. 72 del 02/12/19
    DD n. 446 – Allegato A – Avviso
    DD n. 446 – Allegato 1 – Domanda di partecipazione
    DD n. 446 – Allegato 2 – Scheda progettuale
    DD n. 446 – Allegato 3 – Piano dei costi
    DD n. 446 – Allegato 4 – Dichiarazione sostitutiva DPR n. 445/2000