Incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni, rafforzare il senso di appartenenza europea con particolar riferimento al ruolo delle giovani generazioni.
Questo l’obiettivo dell’iniziativa promossa dalla Regione Campania nell’ambito del programma “Una Staffetta per l’Europa” che ha vissuto la sua giornata conclusiva a Benevento con la premiazione delle associazioni campane che si sono impegnate nel promuovere la conoscenza dell’Unione Europea e dei suoi valori.
“Non era semplice fare collaborare associazioni diverse seppur accomunate dalla sensibilità europea ma il risultato è stato eccellente – ha dichiarato l’Assessore regionale ai Fondi Europei, alle Politiche Giovanili, alla Cooperazione Europea e al Bacino Euro-Mediterraneo, Serena Angioli  – Abbiamo scelto Benevento come sede dell’iniziativa finale perché la Regione guarda alle province interne per sensibilizzare tutti i cittadini  campani sui temi che ci stanno più a cuore”.  Nello splendido complesso monumentale di San Vittorino, sede del Conservatorio Statale di Musica del capoluogo sannita, le quindici associazioni che hanno aderito al programma “Una Staffetta per l’Europa” hanno presentato un fitto programma di eventi, workshop, performance e laboratori incentrati sui temi dell’Europa e della valorizzazione del suo patrimonio culturale.

fb7af388-1fcc-478b-aadf-714983dc8fedbb3db215-545b-410c-96d1-6c65b7316fd9

 

Vai alla pagina

 


Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn