GIOVANI DELLA CAMPANIA PER L’EUROPA – L’azione di sistema in sintesi


L’intervento

L’iniziativa si inserisce nella particolare attenzione che la Regione Campania sta mettendo nella partecipazione ai processi europei e, nello specifico, rientra nelle azioni che la Regione Campania sta programmando in occasione dell’anniversario della firma dei Trattati di Roma che ricorrerà a fine marzo 2017: una discussione ad ampio raggio sull’Europa e sui temi principali che legano le decisioni europee con le politiche regionali è uno strumento essenziale per ripensare principalmente all’identità europea e all’identità mediterranea in Europa.  Farlo con i giovani ha una valenza moltiplicativa perché si investe sulle questioni educative che avendo un impatto sui giovani contribuiscano a cambiare i comportamenti della società.


Destinatari

L’azione si rivolge ai giovani dai 16 ai 34 anni di età e a coloro che operano, a vario titolo, con i giovani (docenti, formatori, operatori giovanili etc.). La classe di età dei soggetti target dell’azione comporta pertanto in parte un coinvolgimento del mondo scolastico e del mondo associativo e del Forum regionale dei giovani.


Obiettivi e struttura

L’obiettivo dell’intervento è accrescere la cultura sui principi dell’Unione Europea e su alcuni temi, come i diritti, l’ambiente e l’agricoltura, di forte rilevanza europea. Saranno utilizzati anche temi di facile aggregazione, ma anche a forte valenza educativa, come lo sport, per veicolare competenze e pratiche virtuose nei comportamenti giovanili.

Il progetto è strutturato in tre fasi principali:

I FASE: FORMAZIONE DEI FORMATORI

II FASE: CONCORSO RIVOLTO AI GIOVANI PER LA REALIZZAZIONE DI ELABORATI SU EUROPA, AMBIENTE, AGRICOLTURA E SPORT

III FASE: PREMIAZIONE DEI MIGLIORI ELABORATI


Termini 

I termini per la presentazione delle domande di partecipazione delle scuole, inizialmente previsti per il 23 gennaio, sono stati prorogati al 30 gennaio 2017.

La consegna degli elaborati degli studenti dovrà avvenire entro il 14 aprile 2017 e la premiazione avverrà in occasione della Festa dell’Europa, il 9 maggio 2017.

 

L’iniziativa è una sub-azione dell’Azione di Sistema “La Campania cresce europea: i diritti, l’ambiente, l’agricoltura e lo sport” ed ha il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

 


Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn