Si è aperta questa mattina, alla presenza dell’Assessore regionale Lucia Fortini, la ventesima edizione di 3 Giorni per la Scuola, il tradizionale appuntamento della scuola campana a Città della Scienza di Napoli che quest’anno festeggia la ventesima edizione e, soprattutto, ritorna con un programma in presenza dopo le restrizioni imposte dalla pandemia da Covid-19, incentrato sulla ripresa post-Covid come indica l’eloquente titolo dell’edizione: “Ricostruire una scuola nuova dopo la pandemia”.

Presso la sala Newton, un folto pubblico di docenti, studenti e operatori scolastici – nel rispetto delle norme vigenti in materia di contenimento dei contagi – ha assistito all’evento che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del Vicesindaco del Comune di Napoli con delega all’Istruzione, Maria Filippone, del presidente di Città della Scienza, Roberto Villari e, in videocollegamento, dell’astronauta Roberto Vettori. Ma, come sempre, sono stati i giovani studenti i protagonisti assoluti della mattinata con la presentazione di alcuni progetti dei programmi Scuola Viva, Promossi, Scuola Viva in Quartiere, ITS, Scuola Viva – Azioni di accompagnamento: danza e musica, coro, sfilata di moda, disegno dal vivo, hanno accompagnato gli interventi dei partecipanti evidenziando i tanti aspetti della creatività dei giovani campani nonostante i grandi sconvolgimenti che la pandemia ha abbattuto sulla società civile e, in particolare, sui giovani.

La Regione Campania che con Città della Scienza ha organizzato e finanziato l’evento con risorse del POR Campania 2014-2020, è presente con uno stand istituzionale in cui è in distribuzione materiale informativo sul programma Scuola Viva, giunto alla V edizione, e sul Fondo Sociale Europeo, con i dati aggiornati al 15 ottobre 2021, oltre che gadgets promozionali del Programma POR Campania FSE 2014-2020.

Il programma della tre giorni prevede webinar, conferenze, seminari, dibattiti e workshop online e in presenza in cui docenti, dirigenti scolastici, studenti, educatori, formatori ed esperti si confronteranno su esperienze, metodi e pratiche in un momento di grande trasformazione nel mondo della scuola.20211110_121143

20211110_10582420211110_11172920211110_11085120211110_11482720211110_11481720211110_12315720211110_12344520211110_10204720211110_102122


Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn