In riferimento ai rimborsi delle rate di pagamento dei finanziamenti concessi in attuazione dei Fondi Microcredito (CUP B22F11000270009) e Microcredito PICO (B23D13000700009), di competenza della Direzione Generale “Autorità di Gestione Fondo Sociale Europeo e Fondo per lo Sviluppo e la Coesione” e gestiti da Sviluppo Campania, in attuazione del D.L. n. 18/2020, art. 56 comma 2 lett. c (Misure di sostegno finanziario alle micro, piccole e medie imprese colpite dall’epidemia di COVID-19) e dei conseguenti provvedimenti dell’Amministrazione regionale, si concede una moratoria straordinaria volta ad aiutare le micro, piccole e medie imprese a superare la fase più critica della caduta produttiva connessa con l’epidemia Covid-19, riconosciuta come evento eccezionale e di grave turbamento dell’economia.

In particolare, per i mutui e gli altri finanziamenti a rimborso rateale, il pagamento delle rate in scadenza prima del 30 settembre 2020 è sospeso sino al 30 settembre 2020.

Ciò verrà realizzato sussistendo le seguenti condizioni:

  • che l’impresa ha subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19;
  • che l’esposizione debitoria delle imprese che facciano richiesta di sospensione non siano, alla data di pubblicazione del Decreto-Legge n.18 del 17.03.2020, classificate come deteriorate ai sensi della disciplina applicabile agli intermediari creditizi e, con riferimento a ciascuna delle specifiche misure gestite, non siano state oggetto di provvedimenti di revoca, ovvero non sussistano i presupposti previsti per procedere alla revoca del finanziamento.

La sussistenza delle condizioni è oggetto di autocertificazione, ai sensi dell’art 47 del DPR 445/2000, nella comunicazione relativa alla richiesta di sospensione di cui si allega il facsimile da utilizzare.

 Facsimili:


Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn