La Direzione Generale per le Politiche Sociali, e Socio-sanitarie ha approvato l’Avviso pubblico per la realizzazione del “Catalogo di percorsi formativi per l’inclusione socio – lavorativa dei detenuti”.
L’impianto metodologico nasce in collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria – Provveditorato Regionale della Campania ed il Dipartimento Giustizia Minorile e di Comunità – Centro per la Giustizia Minorile per la Campania, anche nell’ottica di utilizzare il tempo della pena come un investimento sociale.
L’attività è realizzata attraverso lo strumento di un “Catalogo di percorsi formativi per l’inclusione socio-lavorativa dei detenuti”, articolato in due sezioni, una contenente i percorsi rivolti a detenuti in carico presso gli Istituti minorili e l’altra contenente percorsi rivolti a detenuti in carico presso gli Istituti penitenziari per adulti.
Il Catalogo, che s’inserisce nel quadro operativo regionale del riconoscimento delle qualificazioni e delle relative competenze, prevede percorsi formativi strutturati nel contesto della Riforma della Formazione Professionale, avviata in Campania con la D.G.R. n. 223/2014.
L’obiettivo è favorire il riconoscimento, l’acquisizione e l’implementazione delle competenze dei destinatari, al fine di rafforzarne le condizioni di occupabilità futura. Il processo formativo, in linea con la D.G.R. n. 314/2016, è basato sull’individuazione, validazione e riconoscimento delle esperienze pregresse nei contesti di apprendimento formali, non formali ed informali, nonché sulla certificazione delle competenze acquisite.

Per saperne di più


Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn