Pubblicato l'elenco delle Faq


Con decreto dirigenziale n. 67 del 15/04/2016 la Regione ha dato il via al nuovo avviso pubblico “Accordi Territoriali di Genere”, finanziato nell’ambito del Programma Operativo Campania FSE 2014/2020, per un importo complessivo di 10 Meuro, di cui 5 Meuro a valere sul’ Asse I Occupazione (OT 8) Obiettivo Specifico 3 (R.A. 8.2) e 5 Meuro a valere sull’Asse II Inclusione Sociale (OT 9), Obiettivo Specifico 9 (R.A. 9.3).

Scopo dell’avviso è la realizzazione di Accordi Territoriali di Genere tra soggetti pubblici e privati finalizzati a promuovere un sistema territoriale integrato di azioni che favoriscano la partecipazione femminile al mercato del lavoro, attraverso la promozione e realizzazione di servizi di informazione ed orientamento e servizi di cura per la prima infanzia.

Beneficiari del finanziamento sono le Reti Territoriali, composte da un numero minimo di 3 ad un massimo di 5 soggetti, appartenenti a ciascuna delle seguenti categorie: 1)Ambiti Territoriali della Campania, come definiti dalla deliberazione di Giunta Regionale n. 320 del 3 luglio 2012; 2) imprese o consorzi di imprese; 3) Associazioni di categoria, Sindacati e Enti bilaterali, di rilevanza provinciale e regionale; 4) soggetti del terzo settore, ai sensi dell’art. 13, comma 1 della legge regionale n. 11/2007; 5) altri soggetti pubblici o privati interessati.

Nelle reti è obbligatoria la presenza dell’Ambito Territoriale di riferimento. Ciascun soggetto può partecipare ad un solo Accordo Territoriale di Genere, ad eccezione degli Ambiti Territoriali e delle Associazioni di categoria, Sindacati e Enti bilaterali. In tutti i casi è possibile essere capofila di un solo accordo di rete.

Si può presentare un progetto del valore massimo di € 200.000,00, che comprenda la realizzazione dei seguenti tre interventi: Piano di Comunicazione (max € 20.000,00), Concilia Point (max €. 80.000,00), Buoni Servizio (massimo €. 60.000,00 per l’acquisto di buoni servizi rivolti a bambini di età compresa tra 3-12 anni e massimo €. 40.000,00 per l’acquisto di buoni servizi rivolti a bambini di età compresa tra 0-36 mesi).

La proposta progettuale dovrà essere redatta utilizzando esclusivamente la modulistica allegata all'avviso e dovrà essere inviata, pena l’esclusione, a mezzo PEC, all’indirizzo dg12.uod02@pec.regione.campania.it, entro e non oltre le ore 24 del 45° giorno a decorrere dal giorno successivo dalla data di pubblicazione del presente Avviso sul BURC della Regione Campania. Nell’oggetto della PEC dovrà essere indicata la dicitura “Avviso pubblico Accordi Territoriali di genere” Obiettivi Specifici n. 3 (R.A. 8.2) e n. 9 (R.A. 9.3) del P.O.R. Campania FSE 2014-2020”.

Per qualsiasi informazione è possibile inviare una via mail al seguente indirizzo pariopportunita@regione.campania.it, specificando nell’oggetto “P.O.R Campania FSE 2014-2020 - Avviso Pubblico ATG”.

In allegato il Decreto dirigenziale n. 67/2016, l'avviso pubblico con allegati e l'elenco delle Faq.






Gender Local Agreements - Now the list of FAQs

By issuing Decree DD n. 67 on 14th April 2016 Regione Campania launches the publice notice “Accordi Territoriali di Genere” (Gender Local Agreements) funded within the Programma Operativo Campania FSE 2014/2020, with a total amount of 10Meuro of which 5Meuro from Axis 1 - OT 8 - Specific Objective 3 (Expected output 8.2, and 5Meuro from Axis 2 - OT 9 - Specific Objective 9 (Expected output 9.3).
The Accordi Territoriali di Genere between public and private subjects aim to substain woman recruitment by labour policies that hepl women to find a job and to match life and working needs, offering information and orientation support as well as baby care for woman workers.

Here the FAQs as updated on 13th May 2016 (available only in Italian)

Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn