Priorità di investimento 10.I


Ridurre e prevenire l’abbandono scolastico precoce e promuovere la parità di accesso all’istruzione prescolare, primaria e secondaria di elevata qualità, inclusi i percorsi di istruzione (formale, non formale e informale) che consentano di riprendere percorsi di istruzione e formazione.

Obiettivo Specifico 12

Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica formativa (RA 10.1).

Azioni da sostenere

  •  Interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità (azioni di tutoring e mentoring, attività di sostegno didattico e di counselling, attività integrative, incluse quelle sportive, in orario extra scolastico, azioni rivolte alle famiglie di appartenenza, ecc.);
  • Stage (anche transnazionali), laboratori, metodologie di alternanza scuola lavoro per migliorare le transizioni istruzione/ formazione/lavoro;
  • Azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi;
  • Percorsi formativi di IFP, accompagnati da azioni di comunicazione e di adeguamento dell’offerta in coerenza con le direttrici di sviluppo economico e imprenditoriale dei territori per aumentarne l’attrattività.

Principali beneficiari

Organismi di formazione accreditati, istituzioni scolastiche, amministrazioni pubbliche e imprese.

Principali destinatari

Studenti, famiglie e operatori del sistema integrato di istruzione, formazione e lavoro.


Condividi

FacebookTwitterGoogleLinkedIn