Por Fse 2007-2013 - Regione Campania

PRIMO PIANO

primo piano PAC - Piano Azione Coesione
La Regione Campania con la Deliberazione n. 756 del 21/12/2012, ha aderito al PAC (Piano di Azione e Coesione) – Misure anticicliche e salvaguardia di progetti avviati. Gli interventi inclusi nel PAC, derivanti dalla terza e ultima riprogrammazione dei fondi strutturali 2007-2013 sono rivolti a tre obiettivi: a) misure anticicliche che consentano a lavoratori, imprese e persone di superare la prolungata crisi recessiva senza compromettere le opportunità e la vita nella fase di ripresa; b) salvaguardia di progetti validi in ritardo; c) nuove azioni selezionate dalle Regioni.

IN EVIDENZA

primo piano IL FONDO SOCIALE EUROPEO PER LO SVILUPPO IN CAMPANIA. MICROCREDITO, CREDITO D’IMPOSTA, ALTA FORMAZIONE, ALTERNANZA SCUOLA LAVORO.

Giovedì, 19 dicembre, alle ore 10.00 a Napoli, presso la sede dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palazzo Calabritto, in Piazza dei Martiri, si è tenuto l'evento informativo annuale del Por Campania FSE dedicato alla presentazione dello stato di avanzamento del programma.

Quest’anno l’appuntamento è stata l'occasione per illustrare le iniziative in corso, a livello territoriale, per favorire in modo qualificato l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani, delle donne, dei lavoratori disoccupati e di coloro che vivono condizioni di svantaggio economico e sociale.
primo piano “MICROCREDITO FSE” e “CREDITO D'IMPOSTA”

Pubblicati sul BURC n. 63 del 18 novembre 2013 i Bandi di attuazione relativi alle misure “Microcredito” e “Credito d’Imposta” a sostegno dell’occupazione e della creazione di nuovo lavoro stabile nel territorio regionale.
La Regione Campania con 70 milioni di euro rilancia il programma “FONDO MICROCREDITO FSE” per favorire l’accesso al credito da parte delle microimprese, agevolare l’autoimprenditorialità e l’autoimpiego da parte di soggetti svantaggiati, sostenere lo spin off delle imprese.
Con l’ Avviso Pubblico "CREDITO DI IMPOSTA -SECONDA FINESTRA TEMPORALE” la Regione Campania rifinanzia con ulteriori 50meuro l’incentivo fiscale per favorire il reinserimento occupazionale di lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati e, allo stesso tempo, creare condizioni lavorative continuative, stabili e durature.

CAMPAGNE DI COMUNICAZIONE

FSE INFORMA

16/12/2013 - Campania al lavoro! Primimpresa OSS
Graduatoria domande presentate al 30 giugno 2013
16/12/2013 - Campania al Lavoro! Elfi formazione e lavoro per lo sviluppo locale
Graduatoria dei progetti presentati